Servo di un’idea

“Servo di un’idea” è un brano musicale composto con la voce come unico strumento e con uno stile di fondo che varia dalla musica elettronica a stili di testo cantautorale.
Atmosfere dance e ricerca di un suono perduto, primitivo, la voce, un’eco che parla e dice molto di se stessi nella vita di tutti i giorni.

Il secondo singolo, dopo “In-Nocuo”, in cui il “Cantautore Electro Vocal” dà voce al proprio mondo interiore!
“Servo di un’idea” è un canzone che nasce dai suoni vocalici che si esprimono intorno un tema così particolare quale quello della “parola” come “strumento d’amore” ed a volte così abusata nei testi e nel linguaggio moderno tanto da privarla del suo potenziale erotico.

Lo stile cantautorale e musicale di YATO, in questa Canzone Vocale, s’inserisce nel panorama italiano di coloro che hanno fatto della voce un vero e proprio strumento differenziandosene e creando, allo stesso tempo, uno stile personale ed unico attraverso il suo intimo legame con la “forma canzone”, l’elettronica e l’alternative rock!