YATO: la digitale essenza di “Post Shock”

foto posa live

“Post Rock sulle prime. La “italo Dance” che a tratti spolvera la vecchia tradizione di quando in quando. E poi ci sono New York e Berlino, ci sono i tubi al neon e le sperimentazioni di luce, ci sono le poesia digitali di una canzone d’autore nostrana[…]”.

di Alessio Primio, link recensione/intervista: http://www.100decibel.com/wp/yato-la-digitale-essenza-post-shock/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *